I nostri punti di forza

1. La scelta dei grani

La scelta dei grani

Far farina da quasi 200 anni non è cosa da poco, dimostra grande attaccamento alla propria terra e, soprattutto, una conoscenza superiore della materia prima. Ne è consapevole la famiglia Dallagiovanna che, in due secoli di storia, ha sempre puntato sui grani di grande qualità, prima ricercandoli dai produttori limitrofi e, da oltre cinquant'anni, in tutto il mondo.

La Borsa dei Cereali di Milano è un’ottima occasione per visionare i migliori campioni, nazionali ed esteri; proprio per questo il Signor Dallagiovanna ha un appuntamento settimanale con produttori e grossisti.

La capacità nel riconoscere la specie, la provenienza, il grado di maturazione e la bontà di un pugno di chicchi deriva da anni di esperienza che non possono essere spiegati con poche parole. Bastano pochi gesti: la mano mescola i grani, mentre l’occhio visualizza tutte le imperfezioni in un battito di ciglia. In caso di dubbio, basta spaccare la cariosside per valutare la bontà della mandorla.

2. Il laboratorio

Il laboratorio

Il frumento, come ogni altro frutto, cambia moltissimo da una stagione all'altra, non solo in base alla specie, ma anche a causa del microclima, delle condizioni meteo e del momento in cui viene raccolto. Compito di un mulino di qualità non è solo di offrire una farina di altissimo livello, ma anche quello di ottenere, tutti gli anni, un prodotto equilibrato per l'uso specifico.

Il sofisticato laboratorio del Molino Dallagiovanna ha questa fondamentale mansione: i tecnici competenti, con l'aiuto di macchine tecnologicamente avanzate, calcolano le caratteristiche specifiche dei vari grani e ne miscelano attentamente le farine per mantenerne costante la resa finale per l’utilizzatore.

Il lavoro dei tecnici non si ferma qui, infatti, sotto l'occhio esperto di maestri pasticceri e tecnici di panificazione, cercano sempre di migliorare i prodotti dell'azienda, creando farine e ricette che si legano alla perfezione.

3. Pulizia e lavaggio

Il lavaggio

La pratica del lavaggio è (o meglio era) utilizzata principalmente per pulire il frumento ed eliminare le impurità che si nascondono tra di esso; un procedimento importantissimo, ormai dimenticato da quasi tutte le grandi aziende che hanno preferito, per motivi economici, la pulitura a secco e il successivo condizionamento in coclea.

Il Molino Dallagiovanna, come alcuni piccoli produttori artigianali di grande qualità, considera la pulizia uno dei requisiti chiave per proporre una farina superiore, anche se questo presuppone un maggior impegno su tutti i fronti. L'astuzia di bagnare il grano prima di macinarlo, si differenzia moltissimo dal lavaggio, perché è un passaggio necessario che serve per ammorbidire la mandorla e facilitarne la molitura.

4. I maestri del gusto

I maestri del gusto

Molino Dallagiovanna collabora da anni, testando e creando la miscela perfetta a prova di professionista, con i più importanti Maestri d’Arte Bianca provenienti dalle migliori Scuole di Cucina italiane: CAST AlimentiAmpi e con grandi Chef di tutto il mondo.