PiacenzAssapora il tortello in barrique e i numeri dell'eccellenza piacentina

La Triplozero inaugura il progetto Piac(eccell)enza e dimostra come fare sistema sia la chiave per promuovere al meglio le eccellenze territoriali.

Più di venti Aziende, tra le migliori realtà imprenditoriali del territorio, oltre duecento partecipanti e circa 5000 euro devoluti in beneficenza, per la preparazione dei Pacchi Alimentari Caritas. Ecco la summa dell'evento PiacenzAssapora, primo appuntamento del progetto Piac(eccell)enza, il Sistema delle Eccellenze Piacentine.

Guarda la fotogallery della serata »

Un debutto sulle perle enogastronomiche di città e provincia, ideato e organizzato da DRGComunicazione con Molino Dallagiovanna, che ha offerto le sue Farine Speciali, tra cuiLa Triplozero, cuore del Tortello in barrique, star della serata.

Tradizione e innovazione "di casa nostra”, con una selezione dei migliori prodotti a km 0, reinterpretati dal Maestro Raimondo Mendolia, testimonial Dallagiovanna e "creativo estremo” che, con il suo staff di giovani chef locali, ha dimostrato il connubio perfetto tra i sapori della nostra terra, presentando alcune icone della cucina piacentina secondo abbinamenti insoliti.

Ecco allora che il vino, certamente uno dei protagonisti della nostra enogastronomia, entra acontaminare i nostri sapori di una volta e tinge di viola-Gutturnio i tortelli con la coda – in barrique si diranno – l'Ortrugo ingentilisce il chisolino con una salsa-dressing e spezza la consuetudine della besciamella nelle lasagnette ai funghi e zucchine. E poi salumi dop, carne, frutta e verdura delle nostre valli, ricotta e formaggi dal latte delle nostre colline e acqua dalle sorgenti delle nostre montagne.

Una cultura di tradizione e nuove scoperte, per raccontare tanto la nostra storia, quanto il nostro presente e dare una prospettiva al nostro futuro, anche in vista dell'Expo milanese del 2015.