La Triplozero Gold: semplice, duttile e unica

La nuova nata in casa Molino Dallagiovanna replica l'eccellenza della versione classica e porta nuovi traguardi d'impiego e lavorazione.

Verrà presentata in anteprima al Pasta Trend di Bologna ma è già pronta a conquistare il mercato: La Triplozero Gold di Molino Dallagiovanna si preannuncia altrettanto rivoluzionaria della versione “classica”.

Il Maestro Pastaio Raimondo Mendolia, testimonial Dallagiovanna per la linea FAR PASTA, ne illustrerà virtù e impieghi durante l'esposizione bolognese, in un delizioso programma di dimostrazioni e degustazioni a tema “Licenza d'impastare lungo la via Aurelia” dove, eclettico come sempre mostrerà come La Triplozero Gold possa essere non solo una miscela d'eccellenza per tutte le lavorazioni classiche, ma anche per creare nuove simbiosi di gusto, dove saperi e sapori si compenetrano al servizio di nuove esperienze per il palato.

Dalla Liguria a Roma, tappa per tappa, provincia per provincia, ecco alcune delle prossime creazioni del nostro chef estremo: Ravioli in sfoglia di Olive taggiasche ripieni di Polpo e Patate con Olio Extra Vergine di Diano Marina, Tortelloni di Pomodoro ripieni di Triglie alla Livornese, Ravioli al peperoncino ripieni di Guanciale e Pecorino romano.

Evoluzione perfetta deLa Triplozero,la Gold, ne condivide le peculiarità uniche: una bianchezza straordinaria - data da un valore bassissimo di ceneri, tanto basso da farle meritare uno “0” in più - e un'estrema duttilità d'impiego, nelle lavorazioni a mano come in quelle a macchina. Ciò che la differenzia dalla versione "classica" sono i valori maggiori delle proteine, mantenendo una lavorabilità eccezionale.
Con La Triplozero Gold la pasta idrata molto più velocemente e diventa più tenace e croccante.

Inoltre la Gold, come verrà mostrato da Mendolia in fiera, per le sue caratteristiche strutturali e il tenore proteico è adatta sia per pasta fresca ripiena  - soprattutto con ripieni morbidi e cremosi - che per la classica pasta all’uovo non ripiena: tagliatelle, tagliolini, pappardelle… anche in presenza di ricette con poche uova.

Al momento La Triplozero Gold è confezionata in sacchi da 25 kg, ma potrebbe presto declinarsi anche nei formati del FAR PICCOLO, per Ho.Re.Ca e uso domestico, come già è accaduto per altri prodotti della linea FAR PASTA Dallagiovanna, come La Triplozero, la Semola, il Granito.